Blog

  • Perché la speranza non serve

    Perché la speranza non serve (Ovvero come non sopravvivere in tempi di pandemia)  Da molto tempo ormai si sente parlare di speranza. La speranza che tutto si risolva bene, che tutto possa tornare “come prima”, che un uomo forte ci conduca fuori dal tunnel. Letta in questo modo, la speranza non è l’i...

  • La teoria del livelli dalla prevenzione al lavoro traspersonale: da bi a tri-dimensionale

    La teoria del livelli dalla prevenzione al lavoro traspersonale: da bi a tri-dimensionale Si assiste oggi ad una proliferazione di offerte nel campo della crescita personale. Per chi non ha esperienza e capacità di lettura, è difficile scegliere il percorso più adatto. Questo non solo perché ci sono...

  • Il bramito del cervo

    IL BRAMITO DEL CERVO (Percorsi evolutivi, lavoro sull’ego e narcisismo sociale) Premessa Tra le varie discipline, oggi, vanno creati ponti. E’ finito il tempo degli arroccamenti, delle divisioni e dei compartimenti stagni. La scienza e la filosofia devono dialogare con la storia e con la medicina.  ...

  • Pandemia e riprogrammazioni evolutive

    Voglio provare a immaginare quali e quanti cambiamenti avverranno in noi nelle fasi successive a quella attuale. Da psicologa, sto provando a ricavare dai miei algoritmi simbolici alcune degenerazioni patologiche del tutto nuove, legate al trauma che stiamo vivendo oggi, ma, anche, e sinceramente me...

  • Il Mito di Edipo:una traccia patologica generazionale

    La storia: Laio, re di Tebe, poco dopo le nozze con Giocasta, riceve da un oracolo la predizione che un eventuale figlio, nato da queste nozze, lo avrebbe ucciso. Per questa ragione Laio, dopo la nascita del figlio, decide di sbarazzarsene. Dopo varie traversie, il bambino viene adottato dal re Poli...

  • Critica della paura

    Da più parti, in questo periodo, si sente ripetere questo ammonimento:”Non bisogna avere paura”. Questo perchè è ormai accertato che l’emozione paura è in relazione con lo squilibrio del sistema immunitario e con il suo indebolimento. Ora, se questo è perfettamente vero, è anche vero che la cosa più...

  • Tre madri, tre figlie  e una fiaba

    Si tratta di tre donne (pazienti di un trattamento  Somatopsicologico) che per un motivo o per l’altro, non hanno avuto la presenza di un padre. La prima: Sonia, dopo svariati mesi di lavoro, si rende conto di non accettare la sensazione che la propria madre l’abbia sempre rifiutata. Ha sperimentato...

  • Il nostro spazio privato in tempi di Coronavirus

    La privacy in tempo di Coronavirus (mettiamolo maiuscolo in ossequio alla sua straordinaria imperatività), è paragonabile ai diritti umani in tempo di colpo di stato: zero. Ai posti di blocco ti fermano e ti costringono a giustificare la tua presenza sulla pubblica strada. Se questo evento viene orm...

  • Coronaombra

    In questo momento di emergenza sociale non dimentichiamo il risvolto personale e somatopsichico (1) che si fa avanti nelle nostre vite. La potenza di questo evento è data dal fatto che nessuno, proprio nessuno, ne resta escluso. Il primo punto riguarda il seguente interrogativo: che succede in una s...

  • La ragazza che guardava con il collo

    La ragazza che guardava con il collo Nella Metodologia psicoterapeutica denominata Vegetoterapia carattero-analitica, la diagnosi delle psicopatologie si basa sulla lettura corporea dei blocchi somatopsicologici della persona (1). La disciplina della Somatopsicodinamica, messa a punto dalla metà del...

  • Il Femminile nell’ombra

    Spesso nel lavoro di conoscenza di sé emergono le parti caotiche dell’Io, che corrispondono alle forze individuali più ancestrali e profonde, potenzialmente molto creative, ma anche pericolosamente distruttive. E’ interessante esplorare queste forze in relazione all’energia del Femminile, in partico...

  • Teoria della complessità nel quotidiano

    La Teoria della complessità nel quotidiano Adottare un Modello di conoscenza ispirato alle Teorie della Complessità significa riconoscere che non esiste una spiegazione unica e completa alla realtà vissuta ed essere capaci di accogliere la compresenza in noi di più elementi anche in contrasto tra di...

  • L’Analisi del Carattere di W.Reich: patologia, normalità e utopia

    Vorrei riflettere sull’idea di carattere di W.Reich, ovvero una organizzazione somato-psico-corporea il cui scopo consiste nel proteggere la persona da pericoli interni ed esterni. Potremmo anche definirlo come un insieme coerente di meccanismi difensivi. Tali meccanismi – per Reich – no...

  • Il Genogramma e i suoi usi

    Che cos’è un genogramma?  E’ la rappresentazione visiva della storia di tre o quattro generazioni allo scopo di raccontare il movimento vitale che sostiene la propria vita e che si snoda da un sistema familiare all’altro.  Nel fornire una visione d’insieme, globale, del nostro passato, il genogramma...

  • Osservatorio Reichiano

    osservatorio reichiano  ...

  • Le Costellazioni Familiari Somatopsicodinamiche

    Che cosa sono le Costellazioni Somatopsicodinamiche © Ho ideato le Costellazioni Somatopsicodinamiche in base ad una mia personale ricerca compiuta attraverso lo studio e la conoscenza delle due diverse metodologie e dei loro punti di contatto. Le Costellazioni Somatopsicodinamiche sono uno strument...

  • Che vuol dire”normalità”?

    L’illusione della normalità e i suoi pericoli L’idea di normalità è il più potente condizionamento su cui si fonda la percezione di salute (sono normale in quanto sano e sono sano in quanto normale, ovvero simile alla maggioranza degli altri), In realtà l’idea di normalità a cui la società ci chiede...

  • Ipnodanzaterapia presso l’Associazione Huna

    Riparte con questo evento il programma culturale della Associazione Huna. Lo spirito della Associazione è quello di presentare nuove Metodologie per il benessere globale dell’individuo. Tali iniziative si inseriscono nel Progetto di Doppio Livello, da un lato la Prevenzione vera e propria, dal...

  • Ipnodanzamovimentoterapia

    Che cos’è l’ ipnodanzamovimentoterapia? E’ una esperienza integrata di danzamovimentoterapia e ipnosi per adulti di ogni età, anche senza alcuna esperienza. Muoversi sotto induzione ipnotica o procurare un leggero stato di trance attraverso il movimento individuale, interpersonale ...

  • L’Ideale dell’Io

    L’ideale dell’io, è una istanza che ha la funzione di conservare un senso di identità attraverso ideali o modelli trasmessi durante la prima infanzia e reiterati attraverso gli anni della adolescenza. Secondo la Somatopsicodinamica ogni cosa ha una sua sede nel corpo. Gli ideali dell’io trovano la l...

  • La genesi di un progetto

    Concepimento gestazione e nascita si riferiscono non solo alle tappe della gravidanza ma anche al percorso da compiere nella realizzazione di un progetto. La prima tappa è concepire, dal latino cum-capere, prendere insieme. Prendere con noi un’idea. L’idea è il seme spirituale che ha bisogno dell’um...

  • LA VEGETOTERAPIA E IL CONCETTO DI INDIVIDUO SANO

    Come potremmo definire “l’individuo sano”? Vi sottopongo questa definizione: l’individuo sano è colui che è in contatto con la propria naturale funzione e che è in grado di esprimerla nella relazione. L’argomento del nostro blog, ovvero come la Vegetoterapia di W.Reich può inserirsi nella tematica d...

  • RICORDO DI FEDERICO NAVARRO

    Sono stata allieva e amica di Federico Navarro, il medico psichiatra che ha sistematizzato l’indirizzo psicoterapeutico denominato: Vegetoterapia Carattere Analitica. Posso dire di averlo conosciuto come il Prof. Navarro e come Federico, il che significa, nel suo linguaggio, che ho avuto la fortuna ...

  • NATI DALLE ACQUE

    Questo libro è una guida, quasi un manuale, che si indirizza agli operatori della nascita (medici, psicologi, ostetriche) con l’obiettivo di ampliare le loro conoscenze teorico-pratiche nel campo della prenatalità e fare chiarezza nei meandri dell’offerta istituzionale e privata nel campo. Ma può es...

  • OSSERVAZIONI SUL PRINCIPIO DI UNITA’ FUNZIONALE

    Cosa si intende per pulsazione? L’armoniosa pulsazione tra due movimenti, uno rivolto verso il sé – assimilabile al parasimpatico – e l’altro all’esterno – simpatico è la pulsazione. Il suo sano funzionamente è legato a diverse variabili (i due gameti germinativi, la circolazione sanguigna materno f...

  • RIFLESSIONI SULL’EMOZIONE PAURA

    La prima causa di tutti gli squilibri e le perturbazioni che si determinano nel nostro campo di energia è l’ emozione paura. Esaminiamo dunque l’azione della paura sulla nostra salute nei vari passaggi (fasi) vitali (Vedi Nota 1). Vita embrionaria. Chiamiamo “paura” il movimento reattivo della cellu...

  • CORRISPONDENZE NELLA DIAGNOSI DELLA METODOLOGIA DELLA SOMATOPSICODINAMICA E DELLA MEDICINA TRADIZIONALE CINESE

    Le basi della agopuntura tradizionale sono radicate nella Medicina Tradizionale Cinese che, a nostro avviso, ha molte attinenze con la Somatopsicodinamica di W.Reich, per la sostanziale identità del concetto di Ch’i (M. T.C.) con il concetto di Orgone (V.C.A.), soprattutto per l’ipotesi fondante: l’...

  • IL LAVORO DI SECONDO LIVELLO NEL M.I.B.M. (Modello di intervento Bidimensionale Multilivello)

    La Teoria di Doppio Livello nell’ambito del mio Modello Metodologico di intervento per la prevenzione (M.I.B.M), dà una particolare rilevanza al lavoro di secondo livello, che ha come obiettivo un salto coscienziale dell’individuo e/o del suo contesto sociale. Tale lavoro viene portato avanti ormai ...

  • PREVENZIONE, ECOLOGIA PROFONDA E I PRINCIPI PER UNA NUOVA METODOLOGIA

    Inizierei da una domanda: che cos’è realmente il “fare prevenzione”? Il termine prevenzione – già di per se stesso- si lega etimologicamente al concetto di male e di malattia. Prevenire il male, prevenire le catastrofi, prevenire la crisi, in termini individuali, sociali, economici.: è il modo...